BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 24 dicembre 2016

AVELLINO-SALERNITANA 3-2. Natale bianco-Verde: il derby è dei lupi

Avellino che nel giorno della vigilia di Natale ospita la Salernitana nel derby. Novellino si affida a Ardemagni in attacco. 4-4-2 con Frattali tra i pali, Asmah a sinistra, Gonzalez a destra. Al centro Jidayi e Djmisiti. D’Angelo, Omeonga, Belloni e Verde completano il reparto nevralgico. Castaldo e Ardemagni avanti.
Al 1′ verticalizzazione Belloni-Ardemagni con quest’ultimo anticipato da Terracciano in uscita bassa. Fuori Asmah, dentro Perrotta. Cambio forzato per Novellino al 5′. Al 7′ Verde per Gonzalez, cross basso intercettato dalla difesa granata, Belloni di prima trova una nuova opposizione della retroguardia salernitana. Al 17′ Avellino in vantaggio con Jidayi. Punizione di Verde, colpo di testa del centrale irpino, palla nel sacco. Altro cambio forzato in casa Avellino. Donkor rileva Gonzalez al 38′. Al 46′ espulso Mantovani in casa Salernitana per doppia ammonizione. Castaldo lancia Ardemagni in contropiede tra le maglie granata, Mantovani lo stende trattenenendogli la maglia. Rosso. Raddoppio dell’Avellino. Sul piazzato susseguente, Verde innesca Ardemagni che di prima di collo pieno fa secco Terracciano. Al 51′ pt ci prova Busellato da fuori. Palla che si perde alla destra di Frattali. Dopo sei lunghissimi minuti di recupero, Abisso manda tutti negli spogliatoi.
Ronaldo cede il posto a Zito. Inizia così la ripresa della Salernitana. Al 61′ Improta cede il posto a Donnarumma. Gol della Salernitana con Busellato. Al 62′ Rosina innesca il centrocampista che di piatto fa secco Frattali. La risposta dell’Avellino è affidata a un colpo di testa di Castaldo bloccato da Terracciano. Al 64′ cross di Verde, Ardemagni al volo calcia male. Espulso Belloni. Parità numerica. Ingenuo l’Avellino. Novellino lo stava sostituendo. Peccato. Al 69′ stacco di Perico sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Palla alta. Dentro Camarà, fuori Ardemagni al 70′. Ultimo cambio anche per la Salernitana. Al 75′ fuori Tuia, dentro Luiz Felipe. Espulso anche Novellino. A Latina non siederà sulla panchina dell’Avellino. Abisso lo ha espulso per proteste. Al 77′ parata di Terracciano su colpo di testa di Camarà. All’83’ Frattali ci mette i pugni su Rosina. All’84 miracolo di Frattali su Zito. Ancora Salernitana. All’86’ Verde salva sulla linea su girata di Perico. All’89’ tris dell’Avellino. Castaldo lancia in profondità Verde che entra in area, fredda sul secondo palo l’ex Terracciano. Al 90′ rigore per la Salernitana. Accorcia la squadra granata con Donnarumma che spiazza Frattali. Dopo 4′ di recupero l’Avellino si prend il derby. Abisso ci ha messo lo zampino ma non è bastato.
Tabellino:
Avellino: Frattali, Gonzalez (38′ Donkor), Djimsiti, Jidayi, Asmah (5′ Perrotta), D’Angelo, Omeonga, Verde, Belloni, Castaldo, Ardemagni (70′ Camarà)
A disp: Radunovic, Perrotta, Mokulu, Lasik, Crecco, Spumarè, Paghera, Donkor, Camarà
All: Novellino
Salernitana: Terracciano, Perico, Mantovani, Tuia, Vitale, Busellato, Della Rocca, Ronaldo (46′ Zito), Rosina, Improta, Joao Silva
A disp: Liverani, Franco, Donnarumma, Iliadis, Caccavallo, Luiz Felipe, Laverone, Zito, Garofalo
All: Bolini
Arbitro: Abisso di Palermo
Assistenti: Bottegoni di Terni e Margani di Latina
Ammoniti: Belloni, Mantovani, Ronaldo, Donkor, Busellato
Espulso: al 46 pt Mantovani per doppia ammonizione, al 66′ Belloni pe doppia ammonzione, al 77′ Novellino per proteste.
Reti: 17′ Jidayi, 47 pt Ardemagni, 62′ Busellato, 89′ Verde, 91′ Donnarumma (rig.)
Angoli: 7 a 4 per la Salernitana
Recupero: 4′ e 4′
Spettatori: 10000 circa con 800 provenienti da Salerno