BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 6 gennaio 2017

BAIANESE. Calcio dilettantistico, a rischio la ripresa dell’attività agonistica. Già rinviate le gare di Terza Categoria

La ripresa dei Campionati Dilettantistici in Irpinia è fortemente a rischio. Le avverse condizioni meteorologiche, infatti, rischiano di modificare (e non di poco) il programma del 6-7-8-9 gennaio. A seguire l’evolversi della situazione anche le squadre del Mandamento Baianese.

Nel Campionato Regionale di Promozione il Baiano attende di conoscere sviluppi da Grottaminarda dove domenica è atteso dalla formazione locale. Lo stadio “Romano” da circa ventiquattro ore è ricoperto dalla neve e la società locale avrebbe già manifestato l’idea di procedere al rinvio dell’incontro. Ad ogni modo nella giornata odierna la LND-FIGC Campania redigerà un apposito comunicato con le gare oggetto di slittamento.

In Prima Categoria, invece, nulla ancora è deciso per Carotenuto, Sirignano e Il Mandamento. Per la formazione mugnanese il pericolo in vista della sfida di sabato contro il San Michele di Serino potrebbe essere il vento. Al “Sanseverino”, così come in tutto il Mandamento Baianese, la neve non è arrivata. Le forti folate di freddo previste nelle prossime ore, potrebbero dunque portare la società mugnanese a contattare i vertici del calcio regionale per procedere allo slittamento.

In odore di rinvio anche la trasferta del Sirignano in casa del Rizla Serino. Tutto dipenderà, in questo caso, dall’evolversi della situazione meteo al “Mariconda”.

Infine trasferta a rischio anche per Il Mandamento a Sarno. Nel comune dell’agro nocerino sarnese la neve non è arrivata, ma il pericolo numero uno che potrebbe condurre anche in questo caso allo slittamento della sfida è il vento che potrebbe imperversare sullo “Squitieri”.

Per quanto riguarda la Terza Categoria, invece, la Delegazione Provinciale di Avellino ha disposto nella giornata di giovedì l’annullamento di tutte le gare del Campionato previste dal 6 al 9 gennaio a data da destinarsi.