BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 9 giugno 2018

BAIANO. 60enne rinvenuto morto in casa, ecco tutti gli sviluppi

Per chiarire le cause del decesso dell’uomo 60enne a Baiano rinvenuto cadavere nella giornata di venerdì, sarà necessario l’esame autoptico. A disporlo il medico legale dopo la conclusione dei rilievi di rito eseguiti presso l’abitazione dell’uomo in via Luigi Napolitano. Secondo quanto si apprende il decesso del 60enne sarebbe avvenuto almeno due giorni prima del suo rinvenimento, nella camera da letto, ad opera della donna che abitava con lui e che aveva appena fatto rientro.

La notizia del ritrovamento dell’uomo senza vita aveva subito generato mobilitazione in paese. Per alcuni momenti si era presa in considerazione la pista legata a qualche episodio di cronaca nera. Invece l’ipotesi è stata subito scartata grazie alle prime attività investigative che hanno permesso di escludere tale pista. Incessante il lavoro svolto dai Carabinieri della Compagnia di Baiano guidati dal capitano Candura.