BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 7 febbraio 2018

BAIANO. “Il meglio deve ancora venire…”: contro l’Abellinum per legittimare il momento di forma

Play off? Ora la “mission” è “possible”. Quattro vittorie consecutive e il Baiano è tornato quello di prima: vincente e straripante. I risultati del lavoro di mister Gaetano Santaniello non si stanno facendo attendere. Ci ha impiegato qualche settimana in più il trainer ex Nola, ma la compagine granata, ora, sta volando. Ad inizio febbraio il discorso salvezza sembra essere condotto in porto con successo. Provare ora a concentrarsi su altro, e quindi per un posto nei play off, non sembra affatto precluso.

Il periodo in cui i risultati non arrivavano e la squadra in campo arrancava fino a sprofondare a soli tre punti di vantaggio sulla zona play out dopo il ko contro la Forza e Coraggio (punto più basso della stagione), sono molto lontani. In un mese, però, ecco l’ascesa di un Baiano travolgente. La vittorie in casa dell’F.C. Avellino e del Siconolfi avevano riabilitato la squadra dopo le sbavature tra la fine del girone di andata e l’inizio del ritorno. Il colpo interno contro Lioni e l’exploit in quel di Paolisi hanno legittimato la forza di una compagine che ora sogna ad occhi aperti.

Il calendario, del resto, sembra concedere una mano alla compagine baianese. Sebbene mister Santaniello, come il presidente Antonio D’Avanzo, preferisce guardare avanti di settimana in settimana, impossibile non strizzare l’occhio al cammino del Baiano di qui al prossimo mese. Sabato ci sarà la sfida più delicata di questa fase. Infatti Spirito e compagni sono chiamati a disputare una gara complicatissima e ricchissima di insidie contro l’ultima della classe, l’Abellinum. Poi gli scontri diretti a San Martino e in casa del Serino prima della visita al San Tommaso capolista. Arrivare all’imbocco delle sfide clou con il vento in poppa rappresenta la priorità per provare a legittimare questo straordinario momento di forma. Per questo motivo, dunque, mister Santaniello invita al gruppo a non abbassare la concentrazione perché il meglio della stagione, per il Baiano, deve ancora venire…