BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 19 settembre 2017

BAIANO. Il volo “basso” del Falco granata: “Possiamo ancora migliorare, ma non siamo noi a dover vincere il campionato”

di Leo M. Pecorelli
Tre gol in due partite, il Baiano vola grazie a Fioravante Falco. È senza dubbio lui uno dei protagonisti assoluti del più che positivo esordio stagionale della formazione allenata da Angelantonio Galluccio.
Siamo partiti bene. È un avvio di stagione che ovviamente ci soddisfa, ma c’è ancora molto da migliorare. Sia sul piano caratteriale che fisico. Possiamo e dobbiamo migliorare anche il nostro gioco. Siamo una squadra praticamente nuova, c’è bisogno di tempo per farla assemblare perfettamente. Per me abbiamo ancora molti margini di miglioramento“.
Falco, l’ultimo arrivato in casa Baiano, non ha avuto dubbi. “Sono stato spinto ad accettare questa nuova avventura con il Baiano per l’importanza della piazza, per la solidità e la competenza della società, e perché qui gioco con degli amici, veri amici“.
Inevitabile il passaggio sulla vittoria di sabato scorso contro l’F.C. Avellino. “La cosa che più mi è piaciuta è stato l’approccio. Abbiamo aggredito l’avversario sin da subito, cosa che invece è mancata nella partita contro il Forza e Coraggio. Lì abbiamo concesso qualcosa in più nei primi minuti“.
L’esperienza del calciatore potrà rivelarsi fondamentale. “Io purtroppo non conosco bene questo campionato. Vengo da cinque anni di militanza nel Campionato Regionale di Eccellenza e quindi questa realtà mi è nuova. So, però, che c’è qualche squadra particolarmente attrezzata per i primi posti. Noi, di certo non partiamo con l’obiettivo di vincere il campionato. Faremo il nostro percorso, partita dopo partita, vivendo alla giornata, con la giusta determinazione. Se troviamo il piglio giusto e continuiamo ad ottenere risultati, potremo toglierci diverse soddisfazioni.”