BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 13 settembre 2018

BAIANO. Ricchiuti-D’Avanzo sanno già come si fa: a Lioni tocca a loro lasciare (ancora) il segno?

Adesso c’è il Lioni. Per la prima trasferta stagionale il Baiano è atteso da un nuovo banco di prova. Un avversario, quello altirpino, che nella sessione di mercato ha recitato un ruolo importante che ora intende confermarlo sul rettangolo di gioco. Un avversario che negli ultimi anni evoca ricordi dolci.

Lo scorso anno i granata fecero en plein contro gli altirpini, una squadra sicuramente diversa da quella che affronteranno in questa stagione. Sia all’andata che al ritorno i granata conquistarono due preziosi successi che gli consentirono di attestarsi nelle zone alte della classifica. Nella sfida in altirpina fu D’Avanzo in zona Cesarini a fissare il punteggio sul definitivo tre a due. Al ritorno, invece, nel tre a uno rifilato al Lioni, oggi è rimasto solamente il bomber Ricchiuti (con Di Meo e Falco trasferitisi altrove).

Gli altri precedenti con il Lioni risalgono alla stagione 2014 – 2015, quella che segnò la vittoria del torneo di Prima Categoria dei granata. All’andata i baianesi nell’ultima giornata  si imposero per tre a zero in alta irpinia. Al ritorno, invece, a promozione acquisita, passerella finale con il sette a uno a favore della formazione allenata da Francesco Sgambati.