BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 10 aprile 2017

CAROTENUTO. Iannuzzi trova il pelo nell’uovo: “Non sono soddisfatto della prestazione contro Il Mandamento”

di Leo M. Pecorelli

Quattordici vittorie consecutive, venti reti realizzate e quattro subite negli ultimi cinque incontri. Il Carotenuto sembra davvero non fermarsi più. Dopo aver battuto anche Il Mandamento per quattro a uno, mister Iannuzzi analizza il match affermando: “Sono soddisfatto del risultato, ma dobbiamo ancora migliorare dal punto di vista mentale. Abbiamo concesso agli avversari il primo quarto d’ora, rischiando abbastanza. Sul tre a zero c’è stato un altro calo di concentrazione che ha permesso al Mandamento di realizzare il gol. Io ho sempre dato molta importanza al gioco, oltre che ai risultati. In questo caso, non sono soddisfatto dal punto di vista del gioco e della prestazione. Ci basiamo troppo sulle individualità. Sappiamo di avere calciatori che possono risolvere la partita da un momento all’altro. E’ come se ci cullassimo sugli allori. Potrei sembrare pazzo a criticare una squadra del genere, ma bisogna essere pignoli per migliorare. Non posso, però, nemmeno criticare più di tanto dei ragazzi che si trovano sul 3 a 0 dopo quarantacinque minuti. Ora, dobbiamo pensare a vincere tutte le partite fino alla fine. Vogliamo eguagliare il famoso record. Dopo la sosta saremo impegnati a Domicella, contro una buona squadra. L’obiettivo, però, sarà sempre lo stesso: fare bottino pieno, per arrivare quanto prima alla promozione matematica.”