BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 11 marzo 2018

CAROTENUTO. L’amarezza di Gaito: “Usciamo dal derby a testa alta; non meritavamo il pari, ma la vittoria”

di Leo M. Pecorelli

Una sconfitta pesante, che però lascia presagire qualcosa di positivo. “Usciti vinti, ma a testa alta” -ha dichiarato mister Gaito nel post-derby contro il Baiano, per poi proseguire: “Il calcio è questo. Sembra retorico dirlo, ma è così. Chi ha visto la partita ha notato senza dubbio un buon Carotenuto. Non abbiamo mai buttato la palla e abbiamo sempre cercato di partire da dietro. È un mio modo di vedere il calcio, ed è l’identità che questa squadra sta acquisendo con il tempo. Avevo questi ragazzi oggi a disposizione, ho cercato di motivarli nel migliore dei modi. Ma chi doveva fare la partita oggi era il Baiano, anche se a me è sembrato il contrario. Certamente il risultato è bugiardo, forse anche il pareggio ci sarebbe stato un po’ stretto, analizzando bene la gara. Ma sono comunque contento per il gruppo che ho a disposizione. Sono dei ragazzi che stanno a sentire l’allenatore, e sicuramente riusciremo a tirarci fuori da questa situazione. Lo meritiamo e oggi l’abbiamo dimostrato. Questa sconfitta pesa sulla classifica ma non sul morale. Siamo vivi e affronteremo tutte le altre gare così, giocando a calcio.