BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 8 febbraio 2018

CAROTENUTO. Quando ribaltoni e rivoluzioni non bastano: Annunziata pronto ad una nuova strategia per la salvezza?

Porte girevoli, fin troppo (?) in casa Carotenuto. In due anni l’indole zampariniana del presidente Ciro Annunziata ha portato a notevoli ribaltoni. Sia la stagione trionfale in Prima Categoria, poi quella in Promozione, hanno registrato la determinazione del patron mugnanese, abile ad esporsi in prima persona per cercare di dare la scossa all’ambiente. Nella stagione scorsa sono state in particolar modo le divergenze tecniche ad incidere sui destini dei tre allenatori sedutisi sullo scranno mugnanese (Papa, Iasio e Iannuzzi). In questa seconda stagione, per Russo e Arnone non sono stati i risultati le cause degli abbandoni, mentre per Gargiulo e Valente si. In totale sono sette gli allenatori alternati da Annunziata sulla panchina del Carotenuto in poco meno di due stagioni sportive. Un numero considerevole al quale il presidente, per il bene della sua squadra (che deve girare alla perfezione), non bada a nulla. Le diverse rivoluzioni di Annunziata, specie in questa stagione, non stanno sortendo gli effetti sperati. Il Carotenuto, infatti, nonostante abbia cambiato molto, non solo in panchina, non è riuscito a svoltare in classifica. A Mugnano del Cardinale ci si era preparati per una stagione di alta classifica dove l’obiettivo minimo era quello di lottare per il passaggio in Eccellenza, invece ora i mugnanesi dovranno guardarsi alle spalle fino alla fine per centrare la permanenza nel Campionato di Promozione.

Oltre agli allenatori sono stati innumerevoli le toccate e fughe dei calciatori. In molti, giunti con un carico di aspettative non indifferenti, hanno completamente deluso. Altri, invece, non hanno fatto al caso della causa della società mugnanese. Discorso analogo per le varie consulenze prestate al patron mugnanese.

Insomma, le strategie del presidente fino ad oggi non hanno sortito gli effetti sperati. Annunziata, però, non demorde ed è pronto a scuotere ancora una volta l’ambiente a modo suo, inventandosi qualcos’altro, per invertire la rotta…