BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 12 maggio 2017

IL MANDAMENTO. Tre punti a tavolino con il Sarno e la squadra di Ciano torna a sperare nella salvezza diretta

La classifica nella parte bassa nel girone C del Campionato di Prima Categoria è da riscrivere. Il Mandamento, per effetto del reclamo, fondato, avverso l’esito della gara contro il Pianeta Sarno (persa quattro a zero), ottiene la vittoria a tavolino e risale in classifica al terz’ultimo posto staccando di tre punti il Sirignano. La recente decisione pubblicata sul Comunicato Ufficiale dell’11 maggio 2016, n.111, non cambierà sicuramente il destino della corsa salvezza che si deciderà ai play out (resterebbero da recuperare quattro punti al quint’ultimo posto nelle ultime tre gare), ma almeno restituisce entusiasmo nel team avellano dopo un periodo decisamente nero. Sabato vedremo se gli avellani sapranno reagire sul campo nel match clou contro il Monteforte (che occupa a quota ventisette punti l’ultimo posto utile per evitare la post-season).
Ecco la classifica aggiornata:
Carotenuto 67; Casamarciano 56; San Marzano 51; Rizla Serino 42; San Vincenzo 40; Intercampania 39; Sporting Domicella 32; San Michele Solofra 31; Monteforte 27; Taurano 27; San Michele Serino 26; Sangiorgese 25; Il Mandamento 23; Sirignano 20; Pianeta Sarno 11.
Ecco la decisione del Giudice Sportivo:
GARA DEL 29/ 4/2017 PIANETA SPORT SARNO – IL MANDAMENTO Il GST letto il ricorso, ritualmente proposto dalla società Il Mandamento, relativo alla gara in epigrafe, con il quale la stessa si duole della posizione irregolare ai fini del tesseramento dei calciatori di seguito elencati: Nasta Daniele (23/04/1987), Ventre Francesco (17/08/1999), Fiore Francesco Filippo (09/11/1990), Esposito Francesco (17/05/1995), Manfredonia Diego (25/10/1993), Vecchione Francesco (16/05/1991), Guastafierro Mario (27/11/1991), Giannone Diego (10/10/1996), Liguori Mario (18/05/1994), Mancusi Raffaele (23/04/1996), Ferrara Alessandro (30/11/1994), Robustelli Michele (26/04/1996), nonché della posizione irregolare ai fini del tesseramento dell’assistente di parte, sig. Molise Francesco (25/08/1982), indicati nella distinta della società Asd Pianeta Sport Sarno; effettuati gli opportuni accertamenti presso l’ufficio tesseramenti del C.R. Campania, letta la nota trasmessa in data 09/05/2017, del predetto ufficio attestante la regolarità di tutti i calciatori tesserati indicati nel ricorso e dell’assistente di parte, con la sola eccezione del calciatore Esposito Francesco (17/05/1995), il quale, utilizzato nel corso della gara, non risulta essere inserito nell’anagrafe dei calciatori e di conseguenza non tesserato per la società Asd Pianeta Sport Sarno; P.Q.M. accoglie il reclamo e per gli effetti commina alla società Asd Pianeta Sport Sarno la punizione sportiva della perdita della gara con il risultato di 0/3, l’ammenda di euro 150,00, per l’utilizzo di calciatore non tesserato; commina, altresì, l’inibizione fino all’8/06/2017 al Dirigente accompagnatore, Corrado Sabrina, per aver inserito in distinta e fatto partecipare alla gara calciatore non tesserato; conferma i provvedimenti già adottati e dispone restituirsi la tassa di reclamo.