BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 10 luglio 2018

IRPINIA. Simula un furto nel suo locale, un commerciante nei guai

Prosegue la serrata attività anticrimine dei Carabinieri che, a seguito di accurate indagini, hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria il titolare di un bar di Volturara Irpina poiché ritenuto responsabile dei reati di Simulazione di reato e Furto.

L’uomo, infatti, qualche mese fa aveva simulato un furto nel suo locale quando aveva asportato dalle slot machine a noleggio presenti all’interno dell’esercizio oltre 3.500 euro.

Grazie all’indagine immediatamente avviata e particolarmente incisiva, condotta incrociando dati informativi con quelli emergenti dai controlli del territorio e le immagini riprese dagli impianti di videosorveglianza, i Carabinieri della Stazione di Volturara Irpina sono riusciti a raccogliere a carico del 50enne gravi indizi di colpevolezza che hanno portato alla sua denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.

L’attività portata a termine è il frutto, nonché il corollario, dell’approfondita conoscenza del territorio che i militari del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino svolgono quotidianamente: il tutto a testimonianza di una costante ed incessante lotta all’illegalità nella provincia irpina.