BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 21 ottobre 2017

MARZANO-ATLETICO BAIANO 3-0. Locali a trazione anteriore, esordio da dimenticare per i mandamentali

MARZANO-ATLETICO BAIANO 3-0

Marzano: Santangelo F., Ferrara, Iovino, Bruscino, Santangelo A., Sepe C., Soave, Graziano, Cappelluccio, Sepe C., Donnarumma.

A disposizione: Vecchione, Ariano, Caliendo, Sepe M., Giordano, Addeo, Carrella.

Allenatore: Muto

Atletico Baiano: Tedesco, Lippiello I., Lippiello P., Zoppino, D’Apolito, Garofalo, Pregevole, Monteforte, Lippiello G., Aubry, Ravanolo.

A disposizione: Romanelli, Napolitano S., Bianco, Balbi, Vetrano R., D’Avanzo G., Della Croce.

Allenatore: Atonna-Vetrano

Reti: 36’ Graziano su rig.; 5’ st Sepe M., 15’ st Soave.

Note: gara disputata allo stadio di Marzano di Nola.

Falsa partenza per l’Atletico Baiano. La formazione neopromossa del presidente Giuseppe Carotenuto esce sconfitta per tre reti a zero dalla gara d’esordio sul campo del Marzano di Nola. Una gara a senso unico per i baianesi che non sono riusciti a trovare i ritmi giusti per impensierire un avversario apparso più determinato e voglioso di fare bene sin dai primi minuti.

La formazione locale rompe l’equilibro sul finale della prima frazione di gioco. E’ un penalty di Graziano a sbloccare le marcature. Per la formazione dell’Atletico Baiano lo svantaggio prima del riposo è un colpo micidiale. Nella ripresa, infatti, i mandamentali non riescono a reagire e capitolano completamente. Il Marzano nel giro di dieci minuti (al quinto e al quindicesimo) archivia la posta in palio portandosi sul tre a zero. Le reti portano la firma di Sepe M. e di Soave. Per i mandamentali nulla da fare. Nel prossimo turno, il primo casalingo, l’occasione del riscatto contro la Viribus Unitis.