BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 11 gennaio 2018

MUGNANO. Caos cimitero, donna muore dopo un malore. Il sindaco ordina la chiusura straordinaria

Una donna di Mugnano del Cardinale è stata colta da infarto nei pressi del cimitero nel corso del convulso pomeriggio che ha visto diversi cittadini precipitarsi dopo la diffusione della notizia del raid vandalico nella notte. Per la donna non c’è stato nulla da fare. Nonostante i soccorsi immediati l’anziana signora è deceduta mentre si cercava di raggiungere il pronto soccorso.

Intanto dopo il raid vandalico al cimitero di Mugnano del Cardinale, il sindaco Nicola Bianco, tramite un’ordinanza, ha disposto la chiusura straordinaria fino a venerdì alle ore 13.

Nel cimitero mugnanese sono ancora in atto i rilievi da parte delle autorità giudiziarie per cercare di risalire a quanto accaduto nella notte tra mercoledì e giovedì.

Portafiori e portalampade rubati,  marmi delle tombe danneggiati, il bottino del raid vandalico è piuttosto ingente. Sono state risparmiate solo le cappelle gentilizie e i metalli del cancello principale. Una situazione inusuale che ha spinto centinaia di cittadini a precipitarsi presso il cimitero nel corso della giornata per cercare di  raggiungere i propri cari e constatare da vicino l’entità di eventuali danni.

Dopo quanto accaduto a Mugnano del Cardinale non si escludono collegamenti con analoghi raid vandalici verificatisi nel corso di questi ultimi giorni in altri cimiteri della provincia di Avellino e Napoli.

IMG-20180111-WA0006