BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 12 agosto 2018

MUGNANO. Due raid vandalici ai servizi sanitari di piazza Umberto I, lo sdegno degli amministratori

Appena dieci giorni di riapertura al servizio pubblico e per i servizi sanitari in piazza Umberto I a Mugnano del Cardinale già non c’è pace. A distanza di pochi giorni sono già due i raid vandalici susseguitesi in rapida successione nella struttura i cui servizi sono stati riattivati dall’amministrazione Napolitano dopo un lungo periodo di stop.

Dopo il danneggiamento di alcune funzioni ai servizi igienici solo alcuni giorni la riapertura, il secondo inconveniente gli addetti del comune di Mugnano del Cardinale lo hanno riscontrato alle prime luci dell’alba di domenica. All’interno dei servizi igienici è stato rilevato il danneggiamento di un water che ha messo fuori uso uno dei servizi a disposizione. Un disagio non indifferente per l’utenza considerata la giornata campale dei Battenti e della Processione in onore di Santa Filomena che ha richiamato in paese un gran numero di pellegrini.

La situazione, da parte degli operatori addetti al servizio delle pulizie del plesso, è tornata alla normalità nel giro di qualche ora. Ampio sdegno per quanto accaduto è stata espressa dall’amministrazione comunale di Mugnano del Cardinale guidata dal sindaco Alessandro Napolitano. Gli amministratori mugnanesi non hanno escluso che, per preservare condizioni di decoro e di civiltà, già a partire dai prossimi giorni possano essere intensificati i controlli per salvaguardare l’incolumità della struttura e per individuare, eventualmente, gli autori di successivi gesti simili e insignificanti che rischiano di minare la messa a disposizione di un servizio (dopo gli sforzi per ripristinarlo), e al tempo stesso di macchiare l’immagine del paese.