BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 14 giugno 2018

MUGNANO. Effetto Napolitano, dopo un anno torna l’aria condizionata al Piano di Zona Sociale

Effetto Napolitano. Tre giorni da sindaco e primi segnali positivi per la neo amministrazione di Mugnano del Cardinale. Sono bastati pochi ma significativi summit tra amministratori e parti in causa per dare una prima svolta concreta a tanti piccoli inconvenienti presenti in paese.

Uno degli aspetti più significativi arriva dal Piano di Zona Sociale. Napolitano e i suoi amministratori hanno preso confidenza con l’ambito A6 nel corso della giornata di martedì. Il neo sindaco ha ascoltato tutto il personale in servizio nei diversi progetti e tra le lamentele fattegli presente c’è stata quella del guasto dell’aria condizionata da circa un anno nella struttura di via Campo. Appena ventiquattro ore e il sindaco, ha provveduto a far riparare il guasto.

Altri effetti della mobilitazione iniziale degli amministratori mugnanesi ha generato umori positivi anche allo stadio “Sanseverino” dove nel pomeriggio di martedì Napolitano e la sua squadra ha presenziato all’inaugurazione del “Memorial Sanseverino” di calcio giovanile. Il neo sindaco è rimasto piuttosto contrariato dall’aspetto che presentava la struttura, in particolar modo dalla presenza delle numerose erbacce che circondavano il rettangolo di gioco. Il mattino seguente il disagio era stato già eliminato.

Nel corso di questi giorni si segnalano anche interventi di routine che hanno visto l’eliminazione di possibili pericoli derivanti dalle solite buche sulle diverse arterie stradali e la pulizia dei tombini delle fogne per scongiurare eventuali allagamenti in occasioni di precipitazioni temporalesche. Opera di pulizia anche presso l’orto botanico.

Siamo solamente all’inizio, ma l’amministrazione guidata dal sindaco Alessandro Napolitano, in tempi record, si è già mobilitata per dare risposte concrete e risolvere i problemi “ordinari” del paese.