BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 13 giugno 2018

QUADRELLE. Rozza e la maggioranza si insediano al comune: “Essere qui è emozione unica”. FOTO

Insediamento ufficiale al comune di Quadrelle per la compagine “Civica”. Il neo sindaco Simone Rozza, con tutti i consiglieri comunali eletti (e non eletti), nella mattinata di mercoledì hanno fatto il loro approdo ufficiale in via Municipio. Un primo giorno speciale per tutta la compagine che si è ritrovata a prendere confidenza con tutto il suo nuovo ambiente politico amministrativo.

Rozza e i suoi, oltre al tradizionale brindisi benaugurante, hanno incontrato il personale dipendente per un breve saluto. Poi FOTO di rito ufficiale immortalata dai flash di Mandamento Notizie. L’emozione è palese negli occhi e nell’animo di tutti. Per gli eletti si tratta della prima esperienza da amministratori. La timidezza la fa da padrone anche se a tratti si prova a smorzare la tensione. Pian piano tutti riescono a trovarsi a proprio agio e si comincia a fare sul serio…

Archiviato il cerimoniale il gruppo è passato al lavoro. Una riunione tra Rozza e i suoi amministratori ha permesso, non solo di fare il punto della situazione dopo l’esito del voto di domenica notte, ma anche di cominciare a muovere i primi passi in vista del primo consiglio comunale che si terrà nei prossimi giorni.

Siamo molto entusiasti della vittoria elettorale di domenica scorsa – ha affermato il neo sindaco – e siamo al tempo stesso felicissimi di poter cominciare ad operare nell’interesse esclusivo del paese. Essere qui insieme alla squadra di Quadrelle Civica è un’emozione unica”.

Prima di volgere lo sguardo al futuro, la fascia tricolore quadrellese ha riavvolto il nastro e si è rivolto ai cittadini. “A nome di tutta la squadra che ho l’onore di poter guidare, è giusto e doveroso ringraziare ancora una volta tutti coloro che hanno avuto fiducia in noi. Per la nostra compagine prende il via un cammino amministrativo inseguito a lungo e cercheremo, nel corso di questi cinque anni, di non deludere nessuno. Sappiamo perfettamente coscienti che non saranno sempre rose e fiore, che arriveranno momenti difficili e che non sempre avremo una visione univoca su determinati aspetti. Con la forza gruppo e la volontà di contribuire al rilancio della nostra comunità supereremo tutti gli ostacoli che si presenteranno sul nostro percorso”.

A Quadrelle, dunque, è tempo di accendere i motori. “Sappiamo perfettamente che ci attenderanno tantissime questioni, ma ci faremo trovare sempre pronti e daremo le giuste risposte alla comunità. Nella mia amministrazione ci sarà spazio per tutti, il popolo avrà sempre la possibilità di essere al centro delle attenzioni, mentre tutti gli amministratori, eletti e non eletti, avranno un ruolo preciso per essere utili alla causa della comunità”.

Quanto ai primi impegni ufficiali, Rozza non si sbilancia più di tanto. “La nostra priorità è quella di giungere quanto prima alla convocazione del consiglio comunale. Tale circostanza ci permetterà di essere operativi a trecentosessanta gradi. Subito dopo penseremo ad una serie di altri provvedimenti di cui ne abbiamo già discusso e che per correttezza, per il momento, preferiamo non rivelare”.

sgambati schettino rozza5 rozza4 rozza3 rozza2 rozza pone quadrelle napolitano masucci guerriero colucci bianco 35181026_1827828217514037_8045495793005625344_n