BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 14 aprile 2018

SAN MARTINO-CAROTENUTO 0-0. Buon pari per i mugnanesi, ma il Ponte resta avanti per il play out

SAN MARTINO-CAROTENUTO 0- 0

San Martino: Polverino, Sagliocco, Severino, Loasses, Cocozza, Pini, Napolitano, De Clemente, De Matteo, Petrozzi, Pisacane.

A disposizione: Viscione, Esposito, Lauro, Rumgi, Adamo, Lama.

Allenatore: Bongiovanni

Carotenuto: Marino, Cioffi, Sgambati, Aprea, Cuomo, Avolio, Piazzola, Pascarella Iervolino, Castiello, Perrella.

A disposizione: Corbisiero, Inderst, Nunziata, Volpe, Buono.

Allenatore: Gaito

Arbitro: Infante di Battipaglia

Assistenti: D’Anna di Caserta e Caputo di Benevento.

Note: gara disputata allo stadio “Pignatelli” di San Martino Valle Caudina.

Un punto d’oro. Ma non basta per scavalcare il Ponte, che pareggia in casa del Lioni, nell’ottica di un play out da disputare in casa. Per il Carotenuto il buon pari sul campo del San Martino Valle Caudina non è accompagnato dal conforto della classifica. A novanta minuti dalla fine della stagione regolare i mugnanesi restano al terz’ultimo posto.

La squadra di Gaito, come detto, disputa una prestazione molto positiva al cospetto di un avversario, quello caudino, che proprio con i due punti persi contro i mugnanesi, sembra aver messo in discussione il piazzamento play off. Il ritorno da ex al “Pignatelli” permette proprio a Gaito di prendersi una piccola rivincita.

La sfida in terra caudina la fanno gli ospiti. Con i padroni di casa sottotono sono i ragazzi del presidente Annunziata a tenere il pallino del gioco in mano e a provare, più volte, la strada per ottenere il vantaggio. Iervolino è ispirato e prova in più circostanze ad impensierire la retroguardia ospite. Più sottotono Castiello, invece, nell’attacco mugnanese. Dal punto di vista del collettivo la squadra di Gaito è bella da vedere e produce un buon ritmo fino al novantesimo. Il risultato, però, non muta e finisce con un punto ciascuno.

In attesa del play out con il Ponte, l’ultima giornata, al “Sanseverino” contro l’Ariano, servirà ai mugnanesi per stabilire il piazzamento. Gli avversari del post season giocheranno in casa contro il Paolisi: i punti in palio serviranno per decretare il campo dove si giocherà la sfida che vale una stagione.