BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 11 novembre 2017

SAN VALENTINO-SIRIGNANO 3-1. Blucerchiati protagonisti nel bene e anche nel male: sono ultimi in classifica

SAN VALENTINO-SIRIGNANO 3-1

San Valentino: Nasta, D’Alazzo, De Maio, Battipaglia, Mancuso, Vastola, D’Ambrosi, Capistrano, Longobardi, Murolo, Carotenuto.

A disposizione: Ventre, Fiore Mancusi, Cerbone, Esposito, Trigliozzi.

Allenatore: Corrado

Sirignano: Castiello, Recupito, Corbisiero, Fiorillo, Guerriero, Monteforte, Colucci, Della Volpe, Borzillo I, Cozzolino, Bullo.

A disposizione: Borzillo II, Montanile C., Montanile N., Napolitano F., Picciocchi, Napolitano M.

Allenatore: Accetta

Arbitro: Grasso di Torre Annunziata

Reti: 11’ Murolo (SV), 29’ st Longobardi (SV), 30’ st Murolo (SV), 37’ st Cozzolino (SI).

Note: gara disputata a San Valentino Torio, presenti circa cento spettatori.

Quarta sconfitta stagionale e ultimo posto in classifica. Contro il San Valentino il Sirignano esce sconfitto per tre a uno e resta relegato, solo, all’ultimo posto. Una sfida incredibile quella a cui hanno abdicato i blucerchiati e che potrebbe far pensare ad un match a senso unico. In terra sarnese fanno tutto gli ospiti, nel bene e nel male. Tre errori consentono ai locali di portarsi sul tre a zero. Apre Murolo all’undicesimo, raddoppia Longobardi al ventinovesimo della ripresa, triplica un minuto dopo Murolo. I mandamentali, però, non restano a guardare e pur producendo una male di gioco non indifferente, sotto porta peccano di imprecisione tanto da far andare su tutte le furie il loro tecnico Accetta che nel dopogara si rammarica per le occasioni da gol non concretizzate.

A rendere meno amara la sconfitta ci pensa la rete di Cozzolino nel finale, ma non basta. Dopo il ripescaggio il Sirignano non ancora deve collezionare una vittoria e i risultati non danno scampo.