BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 13 aprile 2017

SIRIGNANO. Blucerchiati al lavoro per il rush finale: dopo aver abbandonato l’ultimo posto Accetta vuole completare la missione salvezza

Le ultime due sconfitte prima della pausa pasquale hanno cancellato una striscia positiva di sette risultati utili, ma per la salvezza del Sirignano nulla sembra essere precluso. La formazione di Accetta lavora intensamente da due settimane (complice il riposo) per completare l’operazione remuntada. Dopo aver risalito dall’ultimo posto al terz’ultimo, la formazione blucerchiata nelle ultime giornate di campionato cercherà di recuperare il gap di quattro punti per provare (addirittura) ad evitare i play out. Missione possibile, a patto che la compagine sirignanese recuperi lo smalto che gli ha permesso di mettere in fila una serie di risultati di tutto rispetto. Il calendario, del resto, eccezion fatta per la trasferta in casa della corazzata Carotenuto, induce all’ottimismo. Cinque gare, esclusa quella con i cugini mugnanesi, in cui i blucerchiati avranno l’opportunità di cambiare del tutto l’esito di una stagione che sembrava compromessa.
Alla ripresa del torneo dopo la pausa pasquale, il prossimo 21 aprile, al “Sant’Andrea” arriva il Casamarciano. Non sarà sicuramente una gara facile contro la seconda forza, ma c’è anche da sottolineare che la compagine di Litto non è più quella ammirata nel girone di andata. Anzi, nel girone di ritorno sono stati diversi i passaggi a vuoto dell’undici casamarcianese che ha perso contatto con la capolista del torneo e che cercherà, ora, di mettere a punto la miglior strategia per arrivare ai play off nelle migliori condizioni possibili. Per questo in casa Sirignano regna ottimismo per centrare una salvezza che avrebbe del memorabile.