BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 15 aprile 2017

SIRIGNANO. La fiducia di Colucci: “Possiamo salvarci, ma guai a guardare la classifica”

Possiamo salvarci“. Patron Andrea Colucci è possibilista sulle percentuali di salvezza della formazione del Sirignano. “Però – avverte – meglio che non guadiamo il calendario. Il nostro obiettivo, infatti, sarà quello di guardare di partita in partita, come fatto dall’inizio del girone di ritorno, senza effettuare tabelle di marcia, ma soprattutto senza fare il passo più lungo della propria gamba. Dobbiamo essere un gruppo unito e umile che al cospetto delle difficoltà che si presenteranno, come puntualmente dimostrato fino a qualche settimana fa, riesce a fare bella figura. Solo così riusciremo ad evitare un tracollo a cui nessuno di noi, vuoi per l’impegno prestato, vuoi per la caratura della rosa, vuoi per la storia calcistica della squadra del nostro paese, vuole pensarci“.
La ripresa del campionato metterà i sirignanesi a dura prova. Al “Sant’Andrea” arriva il Casamarciano, seconda forza del torneo. “Siamo una squadra che gioca alla pari con tutte - rilancia Colucci – e sicuramente saprà farsi trovare pronta per questa partita importantissima. D’altronde abbiamo avuto tre settimane di lavoro per prepararci a questa partita e sono sicuro che il nostro allenatore Accetta, cui va il plauso per l’impegno prestato per la nostra causa, saprà schierare la miglior formazione possibile in grado di poter portare a casa un risultato positivo. L’errore da non commettere – conclude Colucci – sarà quello di guardare la classifica. Non dobbiamo pensare a nulla, se non a fare il maggior numero di punti e guardare la graduatoria solo alla fine del campionato“.