BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 12 agosto 2017

SIRIGNANO. Noi con Voi: “Colucci nega una grave situazione”

Il Sindaco NEGA SEMPRE ANCHE DAVANTI ALL’EVIDENZA… PERCHé?
A nostro avviso, la situazione è grave. Il Sindaco e compagnia vogliono la disinformazione dei Sirignanesi perché è comoda. Solo così possono continuare ad operare indisturbati. È proprio per questo che non diamo più alcun valore alle loro interviste o articoli, perché sono notizie manipolate ad arte e lontane dalla realtà, piene di filosofia inutile, mai concrete e nel merito dei gravi problemi che affliggono il nostro
Comune, sia economici che procedurali. Non è un’informazione che nasce per informare, ma è determinata a disinformare!!! Sempre, anche davanti a fatti documentati ed incontestabili.
Di questo passo però non arriveranno lontano, ormai la situazione è compromessa, alzando la mano per approvare l’ultimo RENDICONTO DI BILANCIO comunale si sono assunti una grandissima responsabilità,
soprattutto i nuovi consiglieri. Noi proprio non riusciamo a spiegarci perché andare oltre i limiti, perché continuare a sfidare la legge, per quale motivo? Il Sindaco continua a vantarsi di non aver nulla da perdere e che lui è legittimato dal voto, dice di poter fare qualsiasi cosa… Ma gli altri? Anche loro hanno la stessa convinzione?
Dopo l’ultimo Consiglio Comunale, dove è successo di tutto, dallo scontro tra maggioranza e ragioniere, al quale va la nostra piena solidarietà, con scambio di accuse gravi, didocumenti nascosti per limitare la realtà
disastrosa dei conti comunali, la presa d’atto di solo una parte dei debiti fuori bilancio di oltre DUE MILIONI DI EURO che con il prossimo riconoscimento creeranno un forte squilibrio di bilancio, accentuato dallagravissima e cronica situazione di morosità per il mancato pagamento dei canoni delle varie strutture comunali date in gestione e dalla enorme evasione delle tasse comunali.
Il Sindaco ora, pur di non lasciare, vuole accendere un altro mutuo di oltre 80.000 euro l’anno per i prossimi venti anni a carico dei sirignanesi. Un debito per non fare nulla di utile per la comunità, ma solo per pagare debiti e continuare nell’agonia contabile amministrativa fallimentare. Lui dice che è tutto normale e guarda sempre a chi sta peggio del nostro comune, mai una volta che ammettesse i suoi errori, mai dire che le cose vanno male e che bisogna cambiare. Ma ha mai provato a guardare ad un paese dove si amministra bene e si vive meglio?
Concludiamo chiedendo ai sirignanesi di non rassegnarsi e di non dire che purtroppo le cose non cambieranno mai, ma di reagire e di essere fiduciosi… Qualcosa cambierà, non è questo che meritiamo!
“NOI con VOI” gruppo di minoranza del Comune di Sirignano