BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 3 novembre 2017

SIRIGNANO-PAOLISI. Accetta cerca la prima vittoria: “Dovremo essere bravi a restare lontano dalla zona rossa”

Il Sirignano, dopo il pareggio contro il Centro Storico, s’appresta ad affrontare un importante banco di prova, contro il Paolisi 2000. E l’allenatore blucerchiato, Filomeno Accetta, ha dichiarato al riguardo: ”Veniamo da un risultato che ci ha fatto riacquisire consapevolezza nei nostri mezzi, delle nostre potenzialità. Però peccato, perché un pizzico d’amaro in bocca è rimasto. Contro il centro Storico, potevamo anche vincerla. Tra le gare affrontate fin’ora, soltanto contro il Vallo saremmo stati fortunati se avessimo strappato un risultato positivo. Ma, anche in quel caso, ce la siamo giocata. Giudicando il percorso fatto fin’ora, avremmo meritato qualcosa in più. Tipo tre-quattro punti. Ma, in questa parte di campionato, io do sempre più importanza alla prestazione che al risultato. Poiché giocando bene, non si può essere sempre sfortunati. Purtroppo il nostro esordio stagionale è stato caratterizzato da alcuni problemi iniziali. Per esempio la preparazione iniziata tardi. Ma i ragazzi, insieme al preparatore, stanno rimediando nel migliore dei modi. Questo è un campionato attualmente diviso in due tronconi, dove c’è chi lotta per le zone basse e chi per non occupare quelle basse. Insomma, non sembrano esserci vie di mezzo. E noi dovremo essere bravi a sfuggire alla lotta retrocessione, conquistando una tranquilla salvezza. Nella prossima gara affronteremo il Paolisi, squadra organizzata, esperta, quadrata e forte. In quelle zone, il calcio viene fatto bene. Quindi per noi sarà una prova importante e dura. Scenderemo in campo con la consapevolezza di potercela giocare. Speriamo, ovviamente, di poter raggiungere la vittoria, con tutti i calciatori disponibili, essendoci 4-5 uomini in forse.