BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 29 maggio 2018

SIRIGNANO. Per il calcio è il momento della verità, pronta una riunione pubblica

Ripartire con certezze e basi solide nel prossimo anno calcistico. Per il futuro della Polisportiva Sirignano sono giorni cruciali. Dopo la doppia retrocessione dalla Prima Categoria alla Seconda Categoria, per la squadra blucerchiata arriva il momento della verità. Ripartire o tirare i remi in barca? Fare calcio oggi, non rappresenta di certo una soluzione ideale. Il movimento, rispetto agli anni passati, fa registrare una tendenza decisamente all’allontanamento piuttosto che all’avvicinamento dei giovani, e riuscire ad allestire una compagine in grado di riuscire a disputare almeno un campionato dignitoso non rappresenta affatto un’impresa facile. Se a tutto ciò si aggiungono anche le notevoli difficoltà di ordine economico che dappertutto finiscono per tenere banco, ecco che la situazione si pregiudica ulteriormente.

In tutto questo discorso il calcio sirignanese è chiamato ad una decisione di non poca importanza. Il presidente uscente Andrea Colucci, oltre alla sua innata passione e buona volontà, oltre ovviamente a garantire il suo contributo, da solo non è più in grado di riuscire a reggere il peso di un’intera stagione. Accanto a lui urgono forze organizzative ed economiche per far fronte alla situazione. Per questo motivo gli stati generali del calcio sirignanese si riuniranno a breve in una riunione pubblica per decidere il da farsi. Scelte importanti sono dietro l’angolo.