BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 15 Marzo 2019

MUGNANO. Viale De Lucia, introdotto il divieto di sosta. In arrivo le prime multe

Ora c’è l’ufficialità. In Viale De Lucia a Mugnano del Cardinale la sosta è consentita solamente sul lato sinistro. Nello “stradone” che conduce al Santuario di Santa Filomena è entrato in vigore il dispositivo di regolamentazione della sosta dei mezzi di circolazione. Il provvedimento varato dal sindaco Alessandro Napolitano mediante un’ordinanza, rientra nell’operazione decoro che la fascia tricolore ha promosso sin dal giorno in cui si è insediato in piazza Umberto I. Proprio la piazza principale del paese è risultata destinataria, pochi giorni dopo la vittoria elettorale, del primo provvedimento di Napolitano che vietò la sosta al centro del luogo di ritrovo. Un’operazione di disciplina che sembra aver portato ai risultati sperati.

Lo stesso obiettivo, ora, l’amministrazione di Terra Nostra spera di raggiungere con il divieto di sosta sul lato destro (salendo) del viale De Lucia. Il provvedimento, varato anche dopo aver ascoltato le esigenze delle attività commerciali (situate praticamente quasi tutte sul lato sinistro), è già entrato in vigore grazie all’installazione dell’apposita segnaletica. Gli agenti della polizia locale, invece, sono chiamati a vigilare sull’esatta applicazione delle disposizioni al codice della strada e non è esclusa un’imminente azione con sanzioni amministrative come già in corso da diverse settimane per la sosta indisciplinata lungo la strada Nazionale. Il divieto di sosta lungo uno dei lati della carreggiata dello “stradone” mugnanese torna ad oltre dieci anni di distanza dalla sua applicazione. Fu il commissario Salvatore Palma, nel periodo 2007-2008 ad introdurre tale dispositivo per consentire anche un facile arrivo dei pellegrini al Santuario di Santa Filomena.

Dopo quest’altro provvedimento per completare l’operazione decoro e disciplina che l’esecutivo mugnanese si è prefissato sin dall’inizio dell’esperienza amministrativa, resta la questione di piazza Cardinale. Qui, a breve, verrà sistemata la fontana centrale, verrà curato un nuovo arredo, ma, soprattutto, sarà vietata la sosta al suo interno ai mezzi di circolazione.