BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 19 Gennaio 2019

ANAGNI-AVELLINO. Le probabili formazioni

di Francesco Alfonso Barlotti

Nemmeno il tempo di smaltire la vittoria casalinga di mercoledì contro l’Anzio (3-1 per gli irpini, ndr), la formazione di Giovani Bucaroscenderà domani in campo contro Città di Anagni nell’impianto “Caslini” di Colleferro. La squadra laziale, che al momento occupa la dodicesima posizione in classifica e lontana dalla zona calde della classifica, vuole consolidare ulteriormente la propria posizione in classifica e fare un possibile sgambetto all’Avellino, ma i biancoverdi sono di tutt’altra idea. Gli irpini vogliono calare il poker, dopo le tre vittorie consecutive conquistate contro Ladispoli, Albalonga ed Anzio e continuare la lotta per il primato in classifica (-5 dal Lanusei e -3 dal Latte Dolce).

Out per la sfida di domani contro l’Anagni: Carbonelli e Ciotola (l’ex attaccante dell’ex Fondi è uscito anzitempo dal campo nella sfida di mercoledì per infortunio, si prospetta un possibile stiramento). Non partirà nemmeno titolare questa volta il neo-acquisto per l’attacco Luis Maria Alfageme. La società biancoverde aspetta la convalida del tesseramento del centravanti argentino dalla Lega Nazionale Dilettanti, perciò non potrà essere schierato. In dubbio, invece, la partenza dal primo minuto di De Vena, che non è al top della condizione fisica a causa delle “partite così ravvicinate” come detto da Bucaro nella conferenza stampa pre-match. Ritorna Gerbaudo in mediana, dopo aver scontato il turno di squalifica.

PROBABILE FORMAZIONE- Bucaro dovrebbe confermare il 4-3-3 di mercoledì, salvo sorprese.Ritorna tra i pali Viscovo, dopo il turn-over contro l’Anzio. In difesa, partiranno dal primo minuto titolari i centrali Morero e Capitanio, invece sulle fasce il tecnico palermitano potrebbe dare spazio al neo acquisto Betti e all’inamovibile Parisi. La mediana domani sarà composto quasi prevalentemente da under: Gerbaudo ritornerà ad occupare la propria casella, mentre Da Dalt giocherà più in avanti. Buono non sarà titolare, in quanto Bucaro vuole farlo rifiatare e darà spazio “a chi è fresco”. Tridente quasi sicuramente formato da Tribuzzi, Sforzini, Mentana.

AVELLINO (4-3-3): Viscovo (99); Betti, Morero, Capitanio, Parisi (00); Di Paolantonio, Gerbaudo, Da Dalt; Tribuzzi (98), Sforzini, Mentana.

Allenatore: Bucaro.