BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 8 Gennaio 2019

ANWIL-AVELLINO 62-72.Scandone spietata, qualificazione Champions vicina

di Francesco Alfonso Barlotti

La Sidigas Avellino non si ferma più. Quinta vittoria consecutiva per la squadra irpina tra campionato e Champions League, dopo la strepitosa vittoria di sabato sera contro Brindisi, la Scandone brilla e stupisce anche in Europa. Una partita perfetta per gli irpini, che hanno controllato sin dall’inizio del match la gara senza mai andare in svantaggio. Avellino aggancia momentaneamente Murcia (gli spagnoli saranno impegnati domani contro Nizhny Novgorod,ndr) e blinda quasi definitivamente la qualificazione alla fase successiva.

Starting five: Filloy, Sykes, Nichols, Green, Young.

1°QUARTO: ad aprire le danze per Anwil è Zyskowski, Nihcols a rispondere per i biancoverdi. Vuoto assoluto per circa due minuti, dove le squadre difficilmente riescono a vedere il canestro. Green da 3 per Avellino. Controproposta di Sobin per Annwil. Seconda tripla per l’ex CSKA Mosca (4-10). Ancora Zyskowski, ma la Sidigas non si fa intimorire con Filloy, tripla per l’ex Venezia. Time-out per la squadra di casa. Mihajlovic e Sykes fanno piovere palloni da +3. Fine primo quarto 15-23per la formazione di Vucinic.

2°QUARTO: dopo due minuti spenti, D’Ercole a segno con una tripla per gli irpini. Risposta immediata dei polacchi con Simon. A valanga la Sidigas con Green, che trova 5 punti (tiro da due e tripla) (17-31). Time-out di Vucinic. Young allunga ancora il vantaggio della Scandone. Tripla dell’italo-uruguaiano per la Sidigas. Sospensione chiamata di Wloclawek. Kostrzewski e Simon (tripla) accorciano le distanze per Anwil. Sykes fa due su due dalla lunetta. Secondo time-out per la Scandone. Kostrzewski a referto, grazie ai due tiri liberi a favore. Anwil Wloclawek – Sidigas Avellino 29-35. Bomba da entrambi le parti: Filloy per la Scandone e Simon per i polacchi. Il numero 8 biancoverde fa uno su due dalla lunetta. Fine secondo quarto: Anwil Wloclawek-Sidigas Avellino 31-39.

3° QUARTO: Avellino subito arrembante e si guadagna due punti con Young, grazie a due tiri liberi. Ancora Kostrzewski, che accorcia le distanze. Anwil sotto di -7. Fallo commesso su Sykes, che non sbaglia da lunetta (33-43). L’ex Galatasaray uno su due dalla lunetta per la Sidigas. Antisportivo di Zyskowski sul capitano della Scandone, D’Ercole mette a segno i due tiri a disposizione. Layup di Michalak. Bomba dall’arco di Filloy (37-53). Time-out richiesto da Milicic. Anwil sotto di +15, ma trova una timida reazione con la tripla di Michalak. 40-56 per gli irpini.

4° QUARTO: Scandone, che allunga ancora di più il distacco con Young. Ancora Green con un tripla, 17 punti realizzati oggi. Time-out per i polacchi. A referto, nuovamente, il numero 6 biancoverde (47-68). Layup di Michalak. Scandone in sofferenza negli ultimi minuti finali: Simon e Sobin (2 su 2 dalla lunetta) a referto. Schiacciata risolutiva di Patrick Young (55-70). Simon per Anwil, che trova 4 punti consecutivi. Filloy a segno per la Sidigas, 12 punti per la guardia italiana. Termina con la vittoria della Sidigas Avellino per 62-72.