BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 23 Febbraio 2020

ATL.BAIANO. Un anno dopo il grave infortunio è tornato Gianpaolo Rega: “Che emozione”

Il peggio è alle spalle. La gara tra Atletico Baiano e Intercmapania verrà ricordata per il ritorno in campo di Gianpaolo Rega. Il calciatore di Avella, dopo un calvario durato un anno, è stato protagonista di un ritorno in grande stile. Vittoria per quattro a zero della sua squadra e ben novanta minuti nelle gare. Il calciatore ha fatto i conti con un grave infortunio. Dopo un lungo stop, seguito ad una riabilitazione efficiente, Rega ora è entusiasta.

Sono felicissimo di essere tornato. Le emozioni e la tensione erano tantissime. Prima della gara di sabato ero agitatissimo, ma anche contento perché per chi gioca a calcio, e ama questo sport, restare lontano dal rettangolo di gioco è davvero difficilissimo. In pochi minuti ho sconfitto la paura e mi sono divertito”, afferma il diretto interessato.

Per Rega ben novanta minuti. “Inizialmente, come normale che fosse, mi sentivo spaesato; con il trascorrere dei minuti, poi, mi sono sentito a mio agio. Anche se non credo di essere guarito al cento per cento posso ritenermi soddisfatto e ringrazio la famiglia dell’Atletico Baiano che ha creduto in me e mi ha fornito tutto l’aiuto necessario in questo percorso di recupero. Hanno avuto la bravura di sapermi attendere, e mi hanno coccolato come un loro fratello sin dal primo giorno che ho messo piede a Baiano”.

Da Rega un ringraziamento anche per mister Michele Napolitano. “E’ lui che ha sempre avuto grande fiducia in me e anche questa volta ha saputo aiutarmi e avere pazienza per attendere il mio momento. Gliene sono molto grato”.

Gli obiettivi di qui in avanti. “Sono a disposizione della squadra, mi auguro di poter contribuire al raggiungimento dell’obiettivo salvezza”.