BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 4 dicembre 2018

AVELLA. “Amministrazione immobile al cospetto delle disfunzioni sociali”

Capitolo scuole, la Cacace torna all’attacco. “Non si può restare indifferenti rispetto all’operato dell’amministrazione comunale. I genitori continuano a sollecitare una nostra presa in carico delle disfunzioni esistenti nei pressi. Nel rispetto delle nostre competenze abbiamo deciso comunque di adoperarci rivolgendoci anche alle autorità preposte, assessore al ramo, responsabile ufficio tecnico comunale e dirigente scolastico, ma fino ad oggi vige solo immobilismo”.

La Cacace indica i problemi. “In questi due anni l’amministrazione non ha effettuato alcun intervento nei plessi scolastici. Tranne qualche somma urgenza non registriamo interventi degni di nota che risponderebbero ad una corretta progettualità. I problemi sono sempre gli stessi: lo stato precario delle aule, la palestra delle scuole elementari che non funziona, il problema degli ascensori e tanto altro ancora. Stesso discorso anche per quanto riguarda l’eventuale chiusura al traffico del tratto stradale che interessa la scuola elementare. Prima veniva disposto il divieto di accesso alle auto, ora, tra mille interrogativi, non viene più applicato. Anche di questo abbiamo interessato il dirigente scolastico”.