BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 23 Luglio 2022

AVELLA. Assunzioni al comune, nei prossimi 18 mesi pronti altri 7 concorsi

Ventisei dipendenti comunali in servizio. Tanti, ma non ancora in linea, numericamente, con gli standard normativi previsti. Per il comune di Avella l’adeguamento della pianta organica non è ancora ultimato. In ottemperanza a quanto previsto dalla legge, infatti, servono ancora otto unità per adeguare l’ente al numero della popolazione. La marcia verso il ripristino di condizioni di normalità per la gestione e la messa a disposizione dei servizi comunali varata dall’amministrazione comunale Domenico Biancardi prima, e proseguita da Vincenzo Biancardi, è pronta a vivere ancora nuove tappe. Nei prossimi diciotto mesi, infatti, l’esecutivo di Avella si appresta a rimpinguare ulteriormente l’organico.

Sette le procedure che saranno attivate tra il 2022 e il 2023. Si comincia con l’anno in corso. Il comune di Avella assumerà, entro dicembre, in ottemperanza al Piano del Fabbisogno del Personale, un nuovo agente di polizia locale mediante lo scorrimento di graduatoria del precedente concorso che ha portato all’assunzione già di due nuove unità. Prevista, inoltre, l’attivazione della procedura per la trasformazione del rapporto di lavoro per il passaggio da part time a tempo pieno di un operatore amministrativo. Un altro operatore amministrativo, invece, sarà reclutato attraverso lo scorrimento della graduatoria in essere presso l’ente. Completerà le procedure di nuove assunzioni, inoltre, un istruttore direttivo amministrativo (mediante l’indizione di una procedura concorsuale).

Nel 2023, infine, il comune di Avella è pronto a rimpinguare il settore tecnico mediante l’assunzione di due istruttori geometri. Infine, tramite il percorso della mobilità volontaria, o quello dello scorrimento di graduatoria presso altri enti, il comune di Avella è pronto ad inquadrare anche un istruttore direttivo di polizia locale che completerà le procedure di rafforzamento dell’organico.