BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 20 Gennaio 2022

AVELLA. Peculato, assolto l’ex assessore D’Avanzo

L’ex assessore del comune di Avella Giovanni Luigi D’Avanzo è stato assolto dall’accusa di aver utilizzato un mezzo di proprietà comunale per il trasporto di nocciole. I fatti, verificatisi nel 2012, vedevano l’ex assessore rispondere dell’accusa di peculato, essendo stato individuato alla guida del mezzo nel comune di Monteforte. Difeso dagli avvocati Gianfranco Iacobelli e Claudio Frongillo, l’ex esponente dell’amministrazione comunale di Avella è stato assolto dal Tribunale di Avellino perché il fatto non sussiste. Le nocciole che stava trasportando D’Avanzo sarebbero servite per lo svolgimento della sagra in programma qualche giorno più tardi.