BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 10 Aprile 2019

AVELLA. Pineta, attesa per il dissequestro


Attesa per lo sblocco della vicenda della pineta del “Fusaro”. Il comune di Avella, infatti, attende le decisioni della Procura della Repubblica di Avellino.

Con il conferimento dell’incarico all’avvocato Gianfranco Iacobelli, l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Domenico Biancardi ha chiesto il dissequestro dell’area. Da circa quattro anni il luogo è off limits al pubblico in seguito al tragico episodio che il primo maggio 2015 costò la vita alla giovane Sonia Cuomo.

La decisione dell’esecutivo comunale giunge in concomitanza con l’espletamento delle ultime pratiche per dare il via agli interventi di riqualificazione della zona del Clanio (per un totale cinque milioni di euro) e che riguarderà anche la Pineta. La struttura situata nel cuore del “Fusaro” sarà oggetto di un totale rinnovamento che prevede nuovi servizi e nuove misure di sicurezza.

A breve si conosceranno maggiori novità.