BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 28 Febbraio 2020

AVELLA. Stalking e lesioni ad una donna, assolto 31enne

Un 31enne di Avella difeso dall’avvocato Francesco Pecchia è stato assolto dall’accusa di stalking e lesioni nei confronti di una vicina di casa.

Il giudice del Tribunale di Avellino Pierpaolo Calabrese ha assolto l’uomo con la formula piena perché “il fatto non sussiste”.

Una donna originaria del napoletano, ma residente nel comune mandamentale, aveva presentato una serie di denunce nei confronti dell’uomo. Provvidenziale, per l’assoluzione del 31enne, la testimonianza di un Carabinieri della Stazione di Avella. Il militare, chiamato a testimoniare, ha smentito la versione della donna che richiamava l’intervento dei Carabinieri a seguito di un pugno rifilatogli al volto. Al momento dell’intervento dei militari dell’Arma non fu riscontrato alcun segno sul volto della donna. Fondamentali, inoltre, anche i tabulati telefonici che sono stati debitamente consultati dalle parti in causa.