BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 22 Aprile 2019

AVELLA. Tragedia sfiorata, vento “scopre” due bombe mondiali. Aperta un’inchiesta

Due bombe modello “ananas” sono state rinvenute in un casolare nella località “Bosco” di Avella nelle scorse ore. A scoprire il tutto un agricoltore della zona che aveva notato il crollo di una parete del casolare dopo le forti raffiche di vento dei giorni scorsi, si è recato sul posto e ha rinvenuto la strana scoperta.




Immediata l’allerta con i Carabinieri della Stazione di Avella che una volta giunti sul posto hanno provveduto a delimitare l’area onde evitare spiacevoli ripercussioni. A rimuovere le bombe del modello “mk2”, tipo quelle utilizzate dalle truppe alleate nella Seconda Guerra Mondiale, saranno gli esperti artificieri del Genio Civile. Occorrerà grande parsimonia nel corso delle operazioni trattandosi, nel caso del modello “mk2”, di ordigni pronti a brillare in pochi secondi una volta azionata la levetta.
Resta il mistero, intanto, legato alla presenza di due bombe di questa grandezza nel territorio mandamentale. Un caso che cercheranno di chiarire gli inquirenti i quali hanno già aperto un’inchiesta.