BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 11 Settembre 2019

BAIANESE. Ambiente, Iovino: “La tutela per preservare il futuro”

L’opera di sensibilizzazione, per avvicinare il Parco ai cittadini, messa in campo, fin dal suo insediamento, dal presidente Franco Iovino, prosegue con l’iniziativa: “dona un albero al tuo parco”.
Attraverso un’attività itinerante, l’ente Parco Regionale del Partenio, promuove una campagna per l’incremento del suo patrimonio verde, attraverso la piantumazione di nuovi alberi che possono essere donati da cittadini, enti, associazioni e istituzioni scolastiche.
Il primo incontro si è svolto il 9 settembre, alle ore 18.30, presso il comune di Mugnano del cardinale. All’iniziativa hanno partecipato, oltre al presidente, amministratori locali e rappresentanti di diverse associazioni.
A dare il benvenuto, aprendo i lavori, è stato il sindaco Alessandro Napolitano che, dopo i saluti di rito, ha sottolineato l’importanza dell’iniziativa e la disponibilità, da parte del comune, a stare in campo sostenendo tutte le iniziative a difesa dell’ambiente.
Il primo ad intervenire è stato Stefano Lanziello, ambientalista e membro del comitato scientifico del parco, che ha parlato dell’importanza di andare oltre l’aspetto meramente formale delle iniziative, cercando di fare, concretamente, interventi utili per il territorio: ‘’in passato sono state fatte attività di rimboschimento, senza criterio, che non hanno portato alcun risultato, se non sperpero di risorse pubbliche”. È importante, quindi, ha specificato Lanziello, selezionare alcune tipologie di piante, più adatte alle nostre zone, preferendo, alla montagna, la piantumazione nelle aree urbane, e dedicando, ai nuovi alberi, le giuste cure per uno sviluppo sano e duraturo nel tempo.
Da sottolineare anche il contributo del Sindaco di Quadrelle, Simone Rozza, che, sempre nell’ottica di un sostegno alle attività dell’ente parco, volte alla difesa e alla valorizzazione del territorio, ha confermato anche l’impegno del suo comune.
Durante il convegno sono state spiegate le modalità per poter donare un albero al parco, recandosi presso il vivaio più vicino presente nell’elenco sul sito www.parcodelpartenio.it e sulla nostra pagina facebook https://www.facebook.com/enteParcoPartenio/.
Ha concluso i lavori il presidente Iovino delineando i punti di forza, e le debolezze, di questa parte di territorio: “questo pezzo di parco è un vero e proprio tesoro che, se salvaguardato, oltre ad avere una funzione indispensabile contro l’inquinamento, può essere occasione per uno sviluppo ecosostenibile. Incrementare il valore alboreo è come farsi una assicurazione sulla vita, ecco perché vale la pensa spendersi. Noi lo facciamo sapendo che, la salvaguardia del territorio, è la priorità che viene prima di ogni altra cosa”.