BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 10 Marzo 2019

BAIANESE. Il procuratore Cantelmo: “Camorra, rischio elevato”

Pericolo ritorno delle vecchie faide sui territori irpini. A lanciare l’allarme è il Procuratore della Repubblica di Avellino Rosario Cantelmo. Intervenuto nei giorni scorsi con il collega di Benevento Aldo Policastro in un convegno presso l’istituto alberghiero del capoluogo, Cantelmo è stato chiaro: “La detenzione di vecchi boss sta per terminare. La società civile durante questo periodo non è stata in grado di generarsi. Noi non siamo un’isola felice e le vecchie faide non è escluso che tornino a scoppiare”.




Nel corso del suo intervento Cantelmo ha anche ricordato la latitanza ultraventennale dei fratelli Salvatore Pasquale e Carmine Russo e il blitz di Sperone che nel 2009 portò alla cattura di due dei tre fratelli. “In Provincia – ha sottolineato ancora Cantelmo – esiste troppa omertà”.