BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 7 ottobre 2018

BAIANESE. Francesco Gaglione torna al gol…e condanna il suo ex allenatore Galluccio

La rivincita di Francesco Gaglione. Un anno fa, di questi tempi, il suo rapporto con il Baiano si logorò. Tra le cause il mancato feeling con il tecnico Angelantonio Galluccio. Prima ancora che si aprissero le danze del calciomercato il destino del calciatore era già segnato. Gaglione, infatti, a soli sette gol dal primato delle cento marcature con la casacca del Baiano, passò al Paolisi di Francesco Sgambati. Il suo addio non fu dei più facili. Furono settimane travagliate in casa Baiano. Dopo il confortante inizio di stagione la situazione cominciò a precipitare. Qualche settimana più tardi ci fu anche l’addio di Angelantonio Galluccio alla panchina del Baiano dopo che la società, proprio in merito alla gestione Gaglione, lo aveva praticamente blindato. In particolar modo dopo il derby di Mugnano del Cardinale quando FG7 non le mandò a dire, in maniera plateale, al suo tecnico in occasione della sostituzione.

Sabato 6 ottobre, in occasione di Cimitile – San Marzano, le strade di Galluccio e di Gaglione si sono nuovamente incrociate. Il primo è alla guida della formazione napoletana; il secondo, invece, milita nel San Marzano allenato da Sgambati. Gaglione si è riscattato dalla delusione della passata stagione non solo perché la sua squadra ha vinto (per ben tre a zero), ma anche perché è riuscito ad incidere sul match a maniera sua: con un gol che gli ha dato una doppia soddisfazione.