BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 17 Ottobre 2020

BAIANESE. Furti di auto, i colpi continuano. Emergenza sicurezza

Ancora furti di auto. La situazione nel Mandamento Baianese, rispetto all’annoso fenomeno che sta dilagando in maniera esponenziale nel corso degli ultimi giorni, continua a far registrare un andamento piuttosto preoccupante. Dopo le prime denunce di casi di furto di automobili in tutti e sei comuni della zona, nelle ultime ore presso la Compagnia dei Carabinieri di Baiano sono seguite nuove segnalazioni. Un trend, purtroppo, che va verso il rialzo e che inquieta, non poco, la popolazione locale.

Una spiacevole vicenda, quella che si sta verificando, tra l’incredulità e lo stupore dei residenti. Mai, in passato, infatti, si era dovuto far fronte ad un’emergenza così eclatante legata all’escalation di furti di autovetture.

Con una tranquillità già fortemente condizionata dall’emergenza Coronavirus che vede il territorio mandamentale oggetto di numerosi contagi, i reati dell’ultima settimana fanno crescere i timori e la tensione nella popolazione.

In tutti i paesi, infatti, si sono registrati furti, avvenuti anche di giorno, e che hanno spinto le autorità di polizia in questione ad intensificare i controlli lungo la zona. Oltre alle unità radiomobili della Compagnia dei Carabinieri di Baiano, sono operativi sul territorio diversi agenti in borghese per cercare di smascherare quello che appare come un commando specializzato nel furto delle autovetture. Secondo le prime indagini gli uomini in azione si avvarrebbero, per mettere a punto i loro piani, di determinati strumenti tecnologici che faciliterebbero, e non poco, le condotte dei furti. Il tutto sarebbe riscontrabile dalla tempestività con cui auto di medie e grossa cilindrata vengono rubate. I Carabinieri della Compagnia di Baiano guidati dal Capitano Antonio Antonazzo Panico stanno lavorando alacremente per cercare di giungere sulle tracce dei malviventi. Proseguono, dettagliate, le indagini e le visioni dei fotogrammi dei principali impianti di videosorveglianza lungo la zona per cercare di dare una svolta alla repressione del fenomeno.

Al momento il numero delle auto rubate si aggira intorno alle quindici unità.



a>