BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 11 Settembre 2019

BAIANESE. Incendi del 2017, il Tribunale annulla i sequestri

La seconda sezione del Penale del Tribunale del Riesame per le misure reali di Avellino ha annullato i sequestri dei software presso la Comunità Montana Partenio Vallo Lauro eseguiti lo scorso luglio. La Procura della Repubblica del capoluogo, quindi, ha accolto la tesi sostenuta dai legali difensori dell’ente sovracomunale di Pietrastornina Gianfranco Iacobelli e Giovanni Di Maria. Il collegio presieduto dal giudice Lucio Galeota ha escluso che si potesse andare oltre un semplice sospetto rispetto all’escalation di incendi che tennero banco sul territorio mandamentale nell’estate del 2017. Fu proprio una relazione del Comando dei Vigili del Fuoco di Avellino che al proprio interno faceva riferimento all’incremento degli interventi per incendi verificatisi nel periodo estivo ad aprire le indagini. Nel novembre 2018, infatti, fu depositata un’informativa della Sezione di pg della Procura della Repubblica di Avellino. Nel corso delle indagini a finire sotto la lente d’ingrandimento sono finiti alcuni progetti promossi dall’ente di Pietrastornina relativi alla realizzazione del ripristino di vasche per l’approvvigionamento idrico dei mezzi aerei, all’acquisto di un’automobile e all’acquisto ancora di software e attrezzature per il monitoraggio del territorio.

Dunque per quanto accaduto nell’estate 2017 sul territorio mandamentale in merito all’annosa questione degli incendi non si registrano indagati o ulteriori sviluppi da parte dell’autorità giudiziaria come confermato dall’annullamento dei sequestri che hanno tenuto banco nelle precedenti settimane.