BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 13 Gennaio 2021

BAIANESE. L’Asl conferma l’Unità Mobile anti Covid-19 fino al 31 dicembre

Unità Speciali di Continuità Assistenziale (Usca) confermate fino al 31 dicembre. L’Asl di Avellino ha deciso di prorogare il servizio per la sorveglianza attiva per i pazienti in isolamento domiciliare affetti da Covid-19. Le quattro unità mobili operative sul territorio della provincia irpina continueremo a vederle all’opera. Discorso inalterato, dunque, anche nel caso del Mandamento Baianese dove un’unità viene spesso vista in giro per fornire l’assistenza prevista ai cittadini interessati. Un servizio che va ad integrare non solo il lavoro svolto dall’Asl, ma che in alcuni casi permette al pronto soccorso del “Moscati” di congestionare gli arrivi, soprattutto in occasione dei picchi dell’emergenza. L’impegno della proroga per tutto il 2021 genererà all’Asl un costo di 850mila euro.