BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 7 Settembre 2019

BAIANESE. Massimo Foria secondo al campionato italiano; impresa con dedica. VIDEO-FOTO

Massimo Foria si conferma una delle principali promesse del tiro con l’arco italiano. Dopo le strabilianti vittorie in ambito regionale, per il solo 14enne mandamentale pochi giorni fa c’e’ stata la partecipazione ai campionati tricolori. In quel di Lignano Sabbiadoro l’atleta dei The Spiner Archers Baiano ha conquistato un onorevole secondo posto. Solo nei tiri finali a Foria è sfuggita la vittoria. Nonostante i soli 13 anni Massimo ha già catapultato su di sé le principali attenzioni degli addetti federali.





L’impresa di Foria assume maggiore risonanza se si considera che il giovane arciere fa parte di una società sportiva che oltre a non ricevere alcun aiuto dalle istituzioni, è costretta ad allenarsi in un terreno privato a causa della carenza di strutture sul territorio mandamentale. Un vero e proprio peccato considerato che sono tantissimi i giovani atleti mandamentali che con passione e determinazione praticano una disciplina che gli sta riservando tantissime soddisfazioni. Quello di Massimo è un impegno che non può passare in secondo piano. Un secondo posto ai campionati tricolori dedicato alla sua famiglia (al papà Marcello e al fratellino Davide) ed in particolar modo alla mamma scomparsa solamente pochi anni fa.