BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 8 novembre 2018

BAIANESE. Operazione Mandamento, nominato un perito per le intercettazioni telefoniche ed ambientali

Operazione Mandamento, ci sarà la trascrizione delle intercettazioni ambientali e telefoniche nei confronti di tre indagati che hanno deciso di essere giudicati con il rito ordinario. Si tratta degli imputati Antonio Ostacolo, di Bernardo Natale e di Carmine Libertino. Il tutto è stato deciso nella giornata di mercoledì quando nell’udienza fissata, i legali dei tre imputati, rispettivamente Antonio Falconieri, Angelo Pignatelli e Alberico Villani, il tribunale ha dato l’ok alla nomina di un perito. La Procura ha provveduto a conferire l’incarico all’ingegnere Porto, mentre la difesa dei tre imputati ha optato per la nomina di Cira D’Ardia, quale consulente di parte.

Per quanto riguarda il rito abbreviato, furono condannati a tredici anni Antonio Guerriero, a otto anni Girolamo Miele, a quattro anni e otto mesi Giovanni Sanseverino e a quattro anni Luigi Esposito.

Furono precedentemente assolti Vincenzo Noviello (difeso dal collegio composto da Annibale Schettino e Antonello Maietta) e Antonietta Ricci.