BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 13 Gennaio 2020

BAIANESE. Reddito di Cittadinanza: nei comuni in servizio nuove unità, ma…

Scatta la fase tre del Reddito di Cittadinanza. Il decreto del Ministero del Lavoro dello scorso 8 gennaio 2020 ha previsto per circa 900mila beneficiari bocciati a dicembre dai Centro dell’Impiego in quanto non inseribili nel mondo del lavoro l’adesione ai patti per l’inclusione sociale. In questo modo dovranno dedicare almeno otto ore settimanali ai progetti utili alla comunità nel comune di residenza. Le attività riguardano gli ambiti culturali, sociali, artistici, ambientali, formativi e alla tutela dei beni. Quindi le figure interessate potrebbero svolgere lavori di guardiani all’interno dei musei, di vigilanti all’entrata e all’uscita degli studenti dalle scuole, manutenzione delle giostre, rasare l’erba nei parchi pubblici, lavori all’interno di biblioteche, partecipazioni a manifestazioni culturali, supporto agli anziani e ai disabili, allestimento di doposcuola e laboratori professionali.

Tutte le attività non saranno retribuite. Tra i 7.713 beneficiari, 1.333 sono previsti in Campania. Diverse decine dovrebbero entrare in attività anche nel Mandamento Baianese.