BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 7 Luglio 2021

BAIANESE. Terzo mandato ancora possibile. L’esito della riunione a Roma

Ultimo mese e mezzo d’attesa per ricevere l’eventuale ok del Parlamento all’eliminazione del vincolo del terzo mandato, a partire già dalle elezioni comunali di ottobre.

La missione capitolina dei tre sindaci del Mandamento Baianese tiene in piedi le ultime speranze per non interrompere i cicli amministrativi in corso d’opera. Per Domenico Biancardi e Marco Santo Alaia, i sindaci in scadenza dei comuni di Avella e Sperone, saranno circa cinquanta giorni intensissimi. Da un lato, appunto, l’attesa per l’eventuale comunicazione ufficiale da Roma, dall’altro, invece, tenuto conto della ristrettezza dei tempi (ad ottobre si vota e ad inizio settembre vanno presentate le liste), la necessità comunque di prevedere almeno una soluzione di continuità all’interno dei rispettivi schieramenti.

L’attesa assemblea nazionale dell’Anci, non trasmette certezze vere e proprie, ma al tempo stesso non chiude definitivamente al raggiungimento dell’obiettivo. Il presidente Antonio Decaro, sindaco di Bari, si sta impegnando a fondo nel corso di queste ultime settimane, e avrebbe ottenuto, anche in seguito a nuovi solleciti alle fonti governative preposte nel corso delle ultime ore, ampie rassicurazioni rispetto alle deliberazioni parlamentari sull’argomentazione, in tempo utile per le elezioni del 2021.

Vedremo, dunque, cosa accadrà nel corso delle prossime settimane.

Alla finestra anche il sindaco di Baiano Enrico Montanaro che attende anch’egli i risvolti normativi per ottenere un eventuale via libera alla terza ricandidatura alla guida del paese nella primavera del 2022.