BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 3 Dicembre 2021

BAIANESE. Vaccini, Montanaro: “Asl disastrosa, intervenga la Regione”

La comunità di Baiano non è più disponibile ad assistere impotente alla ennesima prova di disorganizzazione da parte dell’Asl di Avellino. Non ce lo meritiamo noi amministratori, costantemente impegnati sul territorio per venire incontro alle esigenze dei cittadini, e non se lo meritano le persone più deboli, come anziani e fragili, costretti, loro stessi, a pagare in prima persona per un’altra campagna vaccinale che lascia molto a desiderare.” Lo afferma Enrico Montanaro, Sindaco di Baiano.

Già durante le precedenti campagne vaccinali – prosegue Montanaro – sono stato costretto a rivendicare efficienza e puntualità nella predisposizione delle strutture e del personale per la somministrazione dei vaccini, non solo a Baiano ma in tutto il Mandamento. Evidentemente tutto questo è servito a poco perché, anche per la somministrazione della terza dose, siamo punto e a capo. Permangono i ritardi, le difficoltà di accesso alla piattaforma, l’impossibilità di finalizzare la prenotazione; anzi, in questo caso le criticità si sono acuite, e come sempre penalizzano i più deboli.
Le scene di tanti anziani, assembrati sotto la pioggia e al freddo in attesa di una dose sono inaccettabili, così come sono inaccettabili le bizzarre decisioni del management dell’Asl che non ha rinnovato i contratti del personale a tempo determinato lasciando sguarniti gli organici.”

Mi auguro che la Regione tenga conto di questa situazione incresciosa per tutta l’Irpinia, adotti i provvedimenti che  servono a far ripartire la campagna vaccinale e ad evitare ulteriori disagi ai nostri concittadini, specie i più deboli”, chiude Montanaro.