BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 5 dicembre 2018

BAIANO. Da Montanaro via libera alla festa del Maio. Ecco tutti i dettagli

La lunga marcia verso la Festa del Maio di Santo Stefano è pronta a decollare. A circa venti giorni dallo svolgimento del rito arboreo per eccellenza del centro sud Italia, con tanto di riconoscimento culturale nazionale e finanziamento regionale (con apposito calendario di eventi dalla durata di trenta giorni), tutto è già stato sistemato nei minimi dettagli.

Nelle scorse ore, per quanto riguarda esclusivamente lo svolgimento della Festa del Maio e dei riti che si verificheranno dai giorni 13 al 25 dicembre, il sindaco di Baiano Enrico Montanaro ha prodotto le canoniche ordinanze per autorizzare le attività. Sarà come sempre il Comitato Maio (rappresentato da Mattia Lieto), al cui interno figurano tutte le associazioni parti in causa, a curare la cabina di regia.

Si comincia, come di consueto, dalle Messe di Notte a partire dal 13 dicembre prossimo . Il 24 dicembre si prosegue con la processione del Bambino Gesù che vede come responsabile Giovanni Canonico. Il giorno 25 vede la discesa in campo di tutte le associazioni del Comitato. Ci sarà l’Associazione “O Carruocciolo”, “Avancarica Baianese”, “La Carabina” e la “Pro Loco”.

Così come da diversi anni a questa parte, ovvero dalla regolarizzazione della festività, durante il Maio non è previsto alcun scoppio di petardi pericoloso ed è fatto divieto di somministrare bevande alcoliche. L’uso delle carabine, invece, è disciplinato dalle normative previste in materia.

Nella serata di sabato 8 dicembre, invece, verrà presentato dettagliatamente tutto il programma del cartellone di eventi del Natale Baianese finanziato dalla Regione Campania.