BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 3 Maggio 2021

BAIANO. Vaccini, Mascheri: “Gestione poco efficiente”

Gestione vaccini, anche dalla minoranza consiliare di Baiano arriva una condanna rispetto alle modalità di somministrazione presso l’hub mandamentale di Mugnano del Cardinale. “Le convocazioni vengono gestite da un sistema informatico e non dai medici che sicuramente hanno un quadro della situazione molto chiaro rispetto alle patologie dei loro assistiti, e quindi per procedere all’individuazione delle priorità – afferma l’ex sindaco Carlo Mascheri un sorteggio, quello privilegiato per la scelta dei cittadini da vaccinare, che lascia il tempo che trova rispetto a procedure scientifiche che avrebbero maggiore senso rispetto tenuto in considerazione anche l’evoluzione della pandemia sul territorio”.

Diverse, da professionista del settore sanitario, le anomalie riscontrate dal consigliere comunale di Fratelli d’Italia. “Ci sono cittadini che ad un mese dalla negativizzazione dal Covid-19 hanno già ricevuto le dosi del vaccino, quando scientificamente è invece indicata la possibilità di ricevere l’inoculazione dopo un periodo tra i tre e i sei mesi. Non solo – rimarca Mascheri – ogni giorno non tutte le dosi dei vaccini vengono regolarmente somministrate, poiché si verificano diverse assenze. Al riguardo della gestione delle liste di riserve suscita perplessità la convocazione di cittadini distanti decine di chilometri dal nostro contesto territoriale”.

Noi della minoranza – conclude il consigliere Mascheri – siamo pronti ad intraprendere qualsiasi azione utile al miglioramento dell’attuale fase della gestione dei vaccini su scala mandamentale, in modo da garantire un veloce accesso ai cittadini alle somministrazioni”.