BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 12 Marzo 2019

BAIANO. Lieto: “Hanno qualcosa da nascondere sullo stato della scuola”

Evidentemente hanno qualcosa da nascondere…”. Il consigliere di “Io ci Credo” Stefano Lieto entra nel merito della questione del sopralluogo mancato delle minoranze agli istituti scolastici. “Evidentemente – sostiene l’ex vicesindaco di Baiano – non hanno compreso lo spirito e il fine della nostra iniziativa. Siamo consiglieri comunali, seppur di minoranza, e dobbiamo espletare il nostro ruolo. I genitori degli studenti ci hanno inoltrato una serie di richieste e noi abbiamo il dovere di informarci sull’andamento della scuola, su cosa si fa all’interno. E’ normale che per procedere al controllo della struttura, nel pieno spirito collaborativo, avremmo preferito che il dirigente scolastico, o qualcuno delegato per esso, ci accompagnasse…Se tutto ciò non è avvenuto evidentemente hanno qualcosa nascondere…”.

Lieto ricorda: “L’orario in cui siamo stati inizialmente autorizzati per procedere al sopralluogo sembrava strano, ed è altrettanto giusto che terminato l’impiego orario i dipendenti della struttura facciano ritorno a casa. Noi, però, non potevamo procedere al sopralluogo per conto nostro: e se ci fosse stata preparata una trappola rispetto ad eventuali ammanchi all’interno della scuola? In tutto questo sorprende il fatto che il dirigente scolastico non si sia reso conto della gravità della situazione. Non meritavamo questo tipo di trattamento anche perché noi siamo consiglieri comunali, non gli ultimi arrivati, o extraterrestri…”.