BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 3 Aprile 2021

BAIANO. Montanaro dopo l’atto intimidatorio: “Fiducioso nell’attività delle forze dell’ordine”

Ventiquattr’ore dopo l’attentato intimidatorio al sindaco di Baiano Enrico Montanaro proseguono senza sosta le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Baiano per risalire alle cause dell’accaduto. Gli uomini del Capitano Antonio Antonazzo Panico stanno lavorando incessantemente sul territorio per acquisire indizi utili alla causa. Nella giornata di venerdì i militari dell’Arma hanno prelevato le immagini degli impianti di videosorveglianza presenti nella zona dell’abitazione del primo cittadino per cercare di risalire alle movimentazioni nelle ore precedenti all’accaduto. Il sindaco di Baiano, dopo aver sporto denuncia per quanto verificatosi, è stato interrogato a lungo dagli inquirenti. Al momento non si escluderebbe nessuna pista: sia quella relativa alla sfera personale, sia quella dell’attività di sindaco di Baiano che vede per protagonista Montanaro. Al riguardo di quest’ultimo aspetto, il sindaco avrebbe riferito alle autorità di non aver ricevuto alcuna minaccia o pressione nel corso dell’ultimo periodo.

Ringrazio tutti coloro che hanno riservato messaggi di vicinanza e solidarietà al sottoscritto e alla mia famiglia – afferma Enrico Montanaroun ringraziamento va anche alle forze dell’ordine che subito si sono attivate dopo la denuncia. Sono sicuro che con il loro lavoro verrà fatta chiarezza su quanto verificatosi. Se questo vile attentato dovesse essere ricondotto alla mia attività di sindaco di Baiano, di certo non mi intimorirà o mi farà indietreggiare nel prosieguo. Anzi, rappresenterebbe l’occasione per confermare che il sottoscritto e tutta la maggioranza di Baiano Civica stanno operando all’insegna della massima trasparenza e correttezza”.