BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 28 Giugno 2020

BAIANO. Nasce il Servizio Civico Comunale, Crisci: “Risposta alle difficoltà economiche”

Il consiglio comunale di Baiano ha deliberato l’istituzione del Servizio Civico Comunale.

L’indirizzo politico – spiega l’assessora Antonella Crisci – muove dalla volontà di dare una risposta concreta, efficace ed immediata alla situazione di difficoltà economica scaturita in seguito alla pandemia del Covid-19. La finalità dell’istituto è il contrasto delle situazioni di bisogno di persone e nuclei familiari che versano in stato di disagio sociale, puntando ad una forma di assistenza alternativa all’assegno economico, rivolgendosi prioritariamente a coloro che sono privi di occupazione, che hanno perso il lavoro e che non sono destinatari di forme di tutela da parte di altri enti pubblici. Questo servizio – prosegue l’esponente dell’esecutivo – conferma l’attenzione che questo gruppo di maggioranza ha per le fasce più deboli, mantenendo fede al programma elettorale che poneva il cittadino al centro dell’azione amministrativa”.

Molteplici gli obiettivi sanciti: “L’intento di questa maggioranza è quello potenziare le abilità e le capacità personali degli individui partecipanti, valorizzandone la dignità personale, favorire l’integrazione sociale e garantire la possibilità di contribuire allo sviluppo del territorio. Trattandosi di una misura di pari opportunità, ai fini dell’individuazione dei soggetti prestatori verranno privilegiate le categorie con particolari condizioni di fragilità sociale, come famiglie monogenitoriali o con figli riconosciuti dalla sola madre, disabilità grave o affidamento ai servizi sociali; a parità dei parametri soggettivi l’individuazione cadrà sui soggetti di genere femminile”.

Il servizio che il comune di Baiano si appresta a mettere in pratica è rivolto ai cittadini residenti e che hanno un indicatore ISS non superiore ai 5mila euro annui.