BIG BANG
BIG BANG

Pubblicato il: 23 Febbraio 2020

BAIANO-SAVIANO 2-1. Granata da urlo, piegata la capolista in rimonta

Baiano show. Prima va sotto, poi pareggia e a cinque minuti dalla fine confeziona l’operazione rimonta a spese della capolista Saviano. La formazione granata non fa sconti, conquista con merito il settimo risultato utile di fila e resta in corsa (seppur a sei punti di distanza dal quinto posto) per l’obiettivo play off. La gara dell’anno vede il Baiano, nel deserto del “Bellofatto” per le note “porte chiuse” cimentarsi in una sfida molto delicata contro i neroverdi. I granata, sulla scorta delle entusiasmanti prestazioni precedenti, non concedono sconti e sotto l’aspetto dell’applicazione sono encomiabili.

Mister D’Avanzo prepara la partita nel migliore dei modi e ha il merito di trasmettere alla sua squadra la giusta tensione nell’interpretazione di una gara molto delicata. Avere di fronte la capolista (allenata dall’ex Minichini e con in attacco Falco), del resto, ha trasmesso automaticamente motivazioni ad un gruppo che vuole continuare a stupire. L’iniziale svantaggio non ha fatto demoralizzato i ragazzi del presidente Stefano Sgambati che sono stati bravi a riorganizzarsi e a mettere in atto una reazione incredibile.

Al “bellofatto” succede tutto nella ripresa.

Al nono è l’ex Falco a portare il vantaggio il Saviano. La reazione del Baiano si concretizza poco dopo la metà del tempo. Al ventiseiesimo Ruggiero porta il punteggio in parità. A completare la rimonta ci pensa Ferrante a cinque minuti dalla fine. Gli ospiti protestano con il direttore di gara in quanto a loro giudizio la palla non avrebbe varcato la linea di porta; per l’assistente Sorriso, invece, tutto regolare. Il Baiano conquista altri tre punti, continua a godersi il suo straordinario momento, ma soprattutto continua a sognare i play off.

Classifica: Saviano 55; Montemiletto 50; Solofra 48; Carotenuto 44; F.C. Avellino 44; Cimitile 40; Ponte 39; Baiano 38; Forza e Coraggio 28; Marzano 26; Bisaccese 25; Gesualdo 22; Manocalzati 22; San Vitaliano 21; Viribus Somma 9; Montoro 8.

Baiano: Caliendo, Rastiello, Abbate (66’ Ferrante), Esposito Lauri (66’ M. Bianco), G. Manzo, Angieri, De Gennaro (66’ Cocozza), F. Napolitano, De Stefano, Ruggiero (92’ Sgambati), Maresca.
A disposizione: A. Napolitano, Crivelli, Picciocchi, G. Napolitano, P. Bianco.
Allenatore: D’Avanzo.

Saviano: Bardet de Villanova, A. Manzo, Notaro (83’ G. Falco), Orefice, Bracale, Sepe, Florio (87’ La Marca), Relli (86’’ Barone), Nucci, F. Falco, Ascionne.

A disposizione: Cibelli, Incarnato, Coppola, Ildebrante, Grandi, Vecchione.

Allenatore: Minichini.

Arbitro: Petrone (Caserta).

Assistenti: Sorriso (Frattamaggiore) e Di Rosa (Torre Annunziata).

Reti: 54’ F. Falco (S) ; 71’ Ruggiero (B) ; 85’ Ferrante (B).

Note: gara disputata a porte chiuse ; angoli 3-8 ; ammoniti Angieri, Ruggiero, Maresca (B), Sepe, Ascione (S).